Immagine
 logo aziendale... di Admin
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
á
á
Di Admin (del 23/09/2008 @ 10:33:45, in CuriositÓ, linkato 31717 volte)

Fin dall’antichità, lo zafferano è stato usato non solo in campo culinario ma anche per tanti altri impieghi: ad esempio, per tingere le bende delle mummie egiziane, per colorare le vesti, per preparare unguenti e profumi da Indiani, Arabi, Egiziani, Greci e Romani. Le proprietà coloranti dello zafferano erano utilizzate soprattutto per stoffe di pregio, ma con l'avvento della chimica il suo uso come colorante è stato ridimensionato, se non addirittura abbandonato. Dai persiani e secondo la mitologia greca, venne invece considerato come afrodisiaco: il dio Ermes utilizzava infatti lo zafferano come stimolante per risvegliare il desiderio e l'energia sessuale. E’ stato dimostrato che alcune sostanze di questa spezia agiscono sulle ghiandole surrenali, stimolando la produzione di ormoni quali l'adrenalina e il cortisolo che tonificano la sfera sessuale.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 23/09/2008 @ 10:23:39, in CuriositÓ, linkato 29807 volte)

Più bella con lo zafferano

Chi ha detto che lo zafferano è utile solo in cucina? Con poche semplici indicazioni può essere alla base di ricette di bellezza efficaci, da preparare a casa - Zafferano e bellezza -, un binomio noto da millenni in molte culture diverse. Basti pensare che, già nell'antichità, lo zafferano veniva applicato sulla pelle per purificarla e per trattare l'acne, ma anche per trattare scottature, graffi e lividi.

Sfruttando le sue proprietà benefiche, è possibile quindi trasformare lo zafferano in un ingrediente di bellezza unico, da utilizzare anche a casa.

Per avere una pelle splendente, per esempio, si può preparare un impacco rigenerante a base di zafferano e carota. Basta frullare 500 grammi di carote ben pulite, e aggiungervi una tazza di tè verde in cui avrete fatto sciogliere 4 bustine di zafferano.
Dopo aver lasciato raffreddare il composto, è possibile amalgamarlo con olio d'oliva fino a ottenere una pasta morbida e compatta, da applicare su viso, collo e décollète per 15 minuti.

Un altro uso estetico dello zafferano è quello applicato alla cura dei capelli. Per rendere luminosa una capigliatura bionda, e accentuare i riflessi dorati eliminando il giallo innaturale, è sufficiente sciogliere una bustina di zafferano o alcuni pistilli polverizzati in mezzo litro di acqua bollente. Una volta che si sarà colorata di giallo, filtrarla e versarla sui capelli dopo la shampoo, lasciando asciugare all'aria.

Lo zafferano, inoltre, può essere utilizzato per preparare tisane curative con diversi scopi. Per rafforzare le difese dell'organismo, per esempio durante l'inverno o in periodi di superlavoro, è consigliabile diluire una bustina di zafferano in mezzo litro di succo di carota, da bere nel corso della giornata anche per proteggersi da malattie polmonari, asma e catarro.

In caso di digestione difficile, invece, lo zafferano può essere sciolto in una tazza di brodo vegetale da bere caldo alla fine del pasto, mentre per conciliare il sonno e vincere lo stress è più indicata una tisana di zafferano pura, ottenuta lasciando in infusione due o tre stimmi di zafferano in 100 ml di acqua calda, per una decina di minuti.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 23/09/2008 @ 10:09:51, in Ricette, Primi di pasta, linkato 28378 volte)

Penne allo Zafferano in cartoccio

Preparazione
Per preparare le penne allo zafferano , accendete il forno e portatelo alla massima temperatura; mettete sul fuoco una pentola con abbondanteacqua e portatela ed ebollizione, salatela e poi fate lessare le penne. Rosolate nel frattempo in una padella antiaderente la pancetta con un cucchiaio di olio, e a parte fare sciogliere il burro aggiungendo la panna. Sciogliete lo zafferano in mezzo bicchiere di brodo di carne(o di dado) , e unitelo alla panna lasciando ridurre il tutto a fuoco lento. Scolate le penne al dente, conditele con la salsa allo zafferano, aggiungendo la pancetta , il parmigiano e una bella macinata di pepe.  Riponete il tutto nel cartoccio (oppure fate un cartoccio per ogni porzione) e passatelo in forno a 250° per 5 minuti.

Servite immediatamente.... e buon appetito!!!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2
Un tempo possedere zafferano era una vera prova di ricchezza, al punto che le madri arrivavano a conservare la preziosa spezia come dote per le figlie da maritare....

Patrizia

TagCloud

Questi sono i temi pi¨ trattati nel Blog (lista completa)

Articoli

Antipasti (5)
CuriositÓ (3)
Ricette, Dolci (7)
Ricette, Primi di pasta (8)
Ricette, Primi di riso (4)
Ricette, Secondi di carne (3)
Ricette, Secondi di mare (1)

Catalogati per mese:
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019

Gli interventi pi¨ cliccati

Ultimi commenti:

Calendario

< aprile 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             
Trovati 1 Album

Fotografie

colore (1)

Le fotografie pi¨ cliccate

Top 10 utenti del mese

Sondaggio

Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Stuff

Da provare
ricette sullo zafferano...

Da leggere
Libri e curiositÓ...

Da vedere
Filmati...

Varie

Ci sono 95 persone collegate

20/04/2019 @ 12:57:59
script eseguito in 55 ms